Il cognome Sirtoli ha origine a Fontana, una frazione di Bergamo adagiata sui colli che da CittàáAlta portano ad occidente verso Sombreno.
Tuttavia il soprannome della famiglia èsempre stato "Carlòcc", al punto che le due denominazioni sono praticamente sinonimi.

Nelle registrazioni della parrocchia di Borgo Canale si trovano moltissimi Sirtoli, dei quali cui si può ricostruire l'ascendenza, fino alla registrazione più antica che risale al 1645. Si vede bene che il cognome in origine era Cirtoi, poi subito diventato Circoli e poi Sirtoli circa nel 1800.
Quindi - contrariamente a quanto si poteva ipotizzare - il cognome Sirtoli non ha nulla a che fare con il comune di Sirtori in provincia di Lecco e nemmeno deriva dal cognome Sartori, molto pi¨ diffuso.
Piuttosto, l'origine pare essere quella di Circoli, ovvero Cerchi.

Questa ipotesi trova riscontro in "Antichitàábergamasche" di Ercole Mozzi, ove si fa menzione nel 1353 di un certo Pietrobono fu Graziolo Viviani de Circolis detto Carolis. In un altro passo si cita per il 6 gennaio 1367 un Petroboni de Circulis de Castaneta.
In un solo colpo, quindi, ritroviamo sia il cognome che il soprannome! De Circolis può aver dato origine alla forma moderna di Sirtoli, mentre il de Carolis potrebbe essere l'origine del soprannome Carlòcc.
Da cosa esattamente derivi quest'ultimo nome, tuttavia, non lo sappiamo.

Quanto all'origine del de Circolis, questo cognome è famoso nella Firenze del duecento, in cui la famiglia dei Cerchi (de Circolis) si contrapponeva a quella dei Donati. I Cerchi vennero poi esiliati da Firenze e potrebbero essersi trasferiti altrove. Tuttavia, senza altri riscontri, appare poco sensato ipotizzare un collegamento tra due città così lontane.
Di più, per ora, non riusciamo a dire.